I nostri amici

Banner
IL RITRATTO IN ESTERNI E LE SUE REGOLE PDF Stampa E-mail
Scritto da Vittorio   
Mercoledì 11 Agosto 2010 19:39

Â

Il ritratto in esterni non va confuso con l'istantanea. Quindi per un buon ritratto non importa saper cogliere al volo un'espressione, bensì occorre saper costruire correttamente un'immagine. La luce naturale è certamente quella ideale per questo tipo di fotografia, tuttavia bisogna prestare molta attenzione al momento della ripresa perché il gioco delle luci e delle ombre è fondamentale per il risultato finale.

LA LUCE. I raggi diretti del sole costringono il soggetto a brutte smorfie, quindi evitate la ripresa nelle ore centrali della giornata. Se sul viso appaiono ombre nette, ricorrete all'uso di un pannello bianco riflettente per ammorbidirle. La ripresa in ombra è una buona alternativa.

L'OBIETTIVO. La focale ideale è quella di 90-100mm. Se avete uno zoom regolatelo di conseguenza. Per un risultato di qualità si dovrà chiudere il diaframma su un valore centrale e quindi può diventare indispensabile l’utilizzo di un buon treppiedi.

LA POSA. E' la cosa più difficile da stabilire ed è demandata alla sensibilità estetica di ciascuno di noi. In ogni caso ricordate che nel ritratto (a differenza che nel reportage) gli occhi del soggetto debbono guardare sempre nell'obiettivo.

MESSA A FUOCO. Mettere a fuoco sempre e solo gli occhi del soggetto; e regolate il diaframma in funzione della profondità di campo desiderata. Apritelo se volete sfocare lo sfondo.

SENSIBILITA’. Se utilizzate una fotocamera tradizionale, usate una pellicola di bassa sensibilità sia in bianconero che a colori. Vi offrirà la maggior nitidezza possibile, con ottimo dettaglio nei capelli. Se utilizzate una fotocamera digitale, impostate anche qui una sensibilità di ripresa più bassa possibile (50 o 100 asa).

I FILTRI. Il filtro flou è ideale per ammorbidire l'immagine. In mancanza si può fissate davanti all'obiettivo una calza di nylon o un velo nero di tulle. Il filtro skylight è indispensabile nelle riprese a colori in ombra per evitare dominanti troppo fredde. Con il bianconero, il filtro verde offre un effetto abbronzatura, mentre il filtro giallo attenua le lentiggini od eventuali imperfezioni della pelle del soggetto.

Ultimo aggiornamento Domenica 11 Dicembre 2011 20:46
 

Posizione del Sole

Fasi Lunari

Vari dati in tempo reale


Sea Surface Temperatures